fuoriluogo 14

Interrelazionale / 2009

 

 

999, Bonzo, Califano, Caruso, Cirillo, De Gregoio, Di Stefano, D'Uva, Fantin, Flocco, Graziano, Grilli, Laurelli, Macolino, Manes, Manovella, Mastropietro, Notte, Pietroiusti, Prolifique, Renzi, Robbio, Sajot, Soriano, Sornione, Soupy Records, We/Ragni, Zocco

a cura di Emanuela De Notariis e Silvia Valente

Galleria Limiti inchiusi, Campobasso
Galleria Civica D'arte Contemporanea, Termoli (CB)

12 dicembre 2009 7 gennaio 2010

Provincia di Campobasso Assessorato alla Cultura
In collaborazione con
Comune di Termoli Assessorato alla Cultura

Progetto e coordinamento:
Associazione culturale Limiti inchiusi, Campobasso
www.limitiinchiusi.it

INAUGURAZIONI:
Campobasso
sabato 12 Dicembre, H 18.00:
Galleria Limiti inchiusi arte contemporanea

Termoli
domenica 13 Dicembre H 18.00:
Galleria Civica d’Arte Contemporanea

Fuoriluogo si focalizza sulla sperimentazione e sull’attenzione alle generazioni di giovani artisti e critici molisani, nuovi interpreti che volgono lo sguardo, senza alcuna soggezione, verso i nuovi linguaggi dell’arte, che abbracciano varie discipline e si relazionano con una pluralità di media.
La XIV edizione di Fuoriluogo è incentrata proprio sul concetto di arte come elemento interrelazionale e si propone di svecchiare il soliloquio degli anacronistici esempi d’irragionevole arretramento delle politiche culturali dei nostri territori.

Perchè l’opera non è più soltanto da guardare, è un elemento attraverso cui guardare il mondo e noi stessi. L’arte ci ri/guarda e diventa stimolo alla riflessione, messa in dubbio di sistemi segnici e identitari della quotidianità. Penetra all’interno del reale e delle relazioni, fino a diventare il contesto stesso dell’osservatore.

Interrelazionale è un progetto articolato in due luoghi espositivi:
a Campobasso, la mostra curata da Emanuela De Notariis nella Galleria Limiti Inchiusi propone artisti originari di Termoli e i progetti site specific di Francesca Grilli, che ha ideato una videoinstallazione presso il Palazzo Magno, sede della Provincia di Campobasso e di Nordine Sajot, che opera all’interno della galleria con installazioni, fotografia e video. Gli artisti dall’area termolese, presenti con pittura, scultura, installazioni, azioni urbane, performance e disegno, sono: 999, Pino Caruso, Azzurra De Gregorio, Nicola Flocco, Prolifique (Adolfo Pretorino), Paolo Worde! Soriano, Cristiano Sornione (Chiara Scarpone), We/Ragni².
a Termoli, la mostra curata da Silvia Valente nella Galleria Civica d’Arte Contemporanea comprende artisti originari dei due capoluoghi molisani con opere che spaziano dalla pittura, al video, alle installazioni audio e visual; tra questi Bonzo, Cristiana Califano, Stefano Cirillo, Paride Di Stefano, Raffaella D’Uva, Nazario Graziano, Cinzia Laurelli, Nicola Macolino, Luca Manes, Manovella, Chiara Mastropietro, Caterina Notte, Valentino Robbio e Soupy Records. Saranno inoltre presenti artisti del territorio nazionale come Nicola Renzi (Perugia) e Stefania Zocco (Ragusa).
La doppia curatela trova un’unione nel coinvolgimento, a Campobasso, di due tra i più importanti artisti concettuali italiani: Emilio Fantin e Cesare Pietroiusti, che condurranno un laboratorio presso la sala Alphaville dell’ex Onmi, con artisti, studenti e quanti interessati all’arte e alla cultura.
Nella prima fase dell’incontro Fantin e Pietroiusti propongono un’operazione che si relazioni attivamente con il pubblico e il sistema culturale locale, in linea con la ricerca che contraddistingue il loro lavoro, sulla strutturazione di modalità di arte partecipata.
Una seconda fase consiste in un laboratorio in cui gli artisti, assieme ai partecipanti, lavoreranno “ad un'idea di scuola ipotetica, che sia stimolante e si focalizzi su idee, persone e azioni che sono state volutamente o no relegate in nicchie culturali o emarginate per volontà politica o ignoranza”. Una scuola pensata a partire da riflessioni in merito ai concetti di marginalità e periferia, anche in relazione alla visione dell’artista fuori dai circuiti tradizionali. Il laboratorio si svolgerà nella giornata di sabato 12 Dicembre, dalle h 9,30 alle 16,30, presso il cinema Alphaville (ex Onmi), Campobasso.

CALENDARIO:
12 Dicembre (sabato):
h 9,30 / 12,30 e h 13,30 / 16, 30:
laboratorio con Emilio Fantin e Cesare Pietroiusti presso Cinema Alphaville, Campobasso
h 18.00:
inaugurazione mostra presso Galleria Limiti inchiusi, Campobasso a cura di Emanuela De Notariis
h 18.00:
inizio videoproiezione di Francesca Grilli presso il Palazzo della Provincia, Campobasso
h 19.00:
performance dell’artista Azzurra De Gregorio

13 Dicembre (domenica):
h. 18,00:
inaugurazione mostra presso Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli
a cura di Silvia Valente 

 
 

Limiti inchiusi arte contemporanea

associazione culturale

via Maiella 96 - 86022 Limosano (CB)

EDIZIONI LIMITI INCHIUSI



Artists in Residence Project

contact:

limitinchiusi@gmail.com

Tel: 392 9999001 / 328 1413929