Vis a Vis / 2012

    Artists in Residence Project 

Il progetto è stato realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù

Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani

9 agosto 2012 / 13 agosto 2012 

 

Acquaviva Collecroce (CB) / Claudio BeorchiaCarpineto Sinello (CH) / Cinzia Laurelli - Guilmi (CH) / Emanuela Ascari - Montemitro (CB) / Virginia Zanetti

a cura di: Silvia Valente

Limiti inchiusi arte contemporanea

gruppo di lavoro: Paolo Borrelli, Fausto Colavecchia, Dante Gentile Lorusso, Luigi Grandillo 

Soggetto proponente: Unione dei Comuni del SinelloPartner associati: Regione Molise, Comuni di: Carpineto Sinello (CH), Guilmi (CH), Acquaviva Collecroce (CB), Montemitro (CB) / Partner scientifico / supporto tecnico: Associazione culturale Limiti inchiusi arte contemporanea

 

15 / 31 dicembre 2012 

mostra documentativa: Limiti inchiusi arte contemporanea, via Muricchio 1, Campobasso

 


Vis a Vis – Artists in residence project è un programma di residenza che ha come obiettivo principale la promozione dell’arte contemporanea nell’ambito della creatività giovanile, unitamente alla valorizzazione del contesto territoriale di riferimento. I comuni coinvolti in tale iniziativa sono quelli abruzzesi di Guilmi e Carpineto Sinello (Chieti) e i due molisani a minoranza linguistica croata di Acquaviva Collecroce e Montemitro (Campobasso). La scelta è ricaduta su questo spazio di territorio perché fortemente caratterizzato da un interesse demo-etno-antropologico, con forti tradizioni locali e caratteri territoriali e ambientali che non possono far altro che rappresentare un ottimo spunto di indagine artistica. Gli artisti selezionati per intraprendere l’esperienza di residenza avranno il compito di realizzare delle opere “site specific” che saranno alla fine donate ai comuni coinvolti; saranno affiancati da giovani tutor che li aiuteranno nella fase di ricerca e formazione; durante questo periodo si prevede l’attuazione di open studio, workshop, incontri e attività laboratoriali strutturate in chiave propedeutica all’obiettivo finale. L’evento conclusivo si concretizzerà in una mostra e verrà presentata una pubblicazione esplicativa contenente gli atti dei seminari, le relazioni dei workshop, i diari d’artista ed una adeguata mappa delle location degli interventi, dotata di testi critici e materiale documentativo dell’intero iter progettuale. Il lavoro di residenza e la conseguente creazione dei lavori sono fondamentali nella logica per cui l’artista contemporaneo si inserisca in un contesto organico, che non sia autoreferenziale, ma che inneschi una serie di sinergie con il territorio e i fruitori. Il dato psicologico e sociale è uno degli elementi cardine del progetto, in quanto l’opera d’arte finale sarà il prodotto di un contesto, di una situazione in cui oltre all’artista saranno coinvolti molti altri individui. Ciò andrà a determinare una sorta di “effetto collaterale” del progetto che sarà spunto per riflessioni e analisi future; all’andamento conosciuto del progetto si affiancheranno le possibili variazioni ed evoluzioni intese come risultato in itinere dell’esperienza stessa. La residenza è una di quelle pratiche fondamentali e largamente utilizzate nella formazione degli artisti contemporanei in quanto, oltre all’artista, a beneficiarne è l’intera comunità coinvolta; ciò rappresenta un dato sostanziale in relazione al problema della percezione del dato artistico. Partire dal territorio e lavorare su esso è il primo “gradino” utile alla diffusione e all’avvicinamento dei possibili fruitori d’arte. I metodi di indagine e di ricerca dell’artista saranno quotidianamente sotto gli occhi dello spettatore e proprio quest’ultimo si troverà ad essere parte integrante del progetto stesso. L’arte contemporanea non è lontana dalla realtà e spesso è meno criptica di quanto si creda.

Limiti inchiusi arte contemporanea

associazione culturale

via Maiella 96 - 86022 Limosano (CB)

EDIZIONI LIMITI INCHIUSI



Artists in Residence Project

contact:

limitinchiusi@gmail.com

Tel: 392 9999001 / 328 1413929